Cerca nel blog

mercoledì 3 aprile 2013

Terminale: pdftk


Continuando ad approfondire gli strumenti che abbiamo a nostra disposizione per operare sui PDF, oggi propongo un altro programma che mi è stato utilissimo per fondere diversi file separati in un unico documento .pdf.

Si tratta di PDFTK, programma che fino ad ora ho usato solamente da terminale perché è semplicissimo e così leggero da consumare pochissime risorse. Non necessita di Adobe Acrobat o Reader ed è multi piattaforma (Linux, Mac o Windows). 
Con pdftk, usando il parametro cat output, potremo unire documenti. Questo è l'uso principale che ne faccio e di cui parlo in questo post; in realtà si possono compiere molte altre azioni (e.g. ruotare i pdf, aggiornare i meta-data, separare le pagine...) e per leggere la guida completa rimando al manuale ufficiale (da console, digitare: pdftk --help). 

Per installarlo da terminale è sufficiente digitare:
sudo apt-get install pdftk
in alternativa possiamo andare su Ubuntu Software Center e cercare pdftk.  
La sintassi per unire più file è 
pdftk <nome_file.pdf>+<nome_file.pdf> cat output <nome_file.pdf>  
Tenendo presente che in questo caso l'ordine sarà quello alfabetico, se vogliamo unire tutti i file presenti in una cartella, scriveremo 
pdftk * cat output <nome_file.pdf>
Se, invece, il nostro scopo è quello di dividere un pdf composto da più pagine, allora il comando da dare sarà:
pdftk <nome_file.pdf> burst
Se scegliamo di usare l'interfaccia grafica, possiamo andare su Ubuntu Software Center e scaricare l'applicazione PDF Chain.